Registrati | Password dimenticata

Coopyleft nasce con l'intento di mettere insieme un gruppo di persone accomunate da un elemento comune: la passione per il Software Libero e le libertà digitali declinate in tutte le possibili forme.

Lo dice già il nome stesso che è la fusione di cooperativa e Copyleft, concetto contrapposto al copyright che esprime la volontà di un autore di opere dell'ingegno di non privare gli altri dell'accesso a tali opere, pur mantenendo la possibilità di vivere di quelle opere.

L'idea di creare Coopyleft è nata all'interno delle associazioni Hacklab di Cosenza e Catanzaro, con l'obiettivo di trasferire sul mercato le competenze maturate e messe in condivisione dentro le associazioni. La cooperativa può essere considerata, quindi, a tutti gli effetti uno Spin Off di associazioni che oltre agli aspetti tecnici delle innovazioni tecnologiche ne hanno approfondito le implicazioni sociali, politiche, economiche e giuridiche.

Gli 8 ragazzi che hanno dato vita alla cooperativa nel 2008 sono tutti appassionati di informatica e di nuove tecnologie, la maggior parte di essi sono studenti di informatica o ex-studenti ora professionisti di questo settore.

L'impresa è partita tra molte difficoltà, cercando di valorizzare l'enorme know-how posseduto dai suoi soci. L'obiettivo è quello di trovare sbocchi di mercato per il sistema operativo Gnu/Linux, per i molti software liberi conosciuti, ad esempio quelli per realizzare siti web, social network, ma anche complessi applicativi gestionali o software realizzati ad hoc.

Tra alti e bassi e cambi di compagine, l'azienda nel 2011 si è consolidata fondendosi con Vinsoft, azienda operante dal 2001 e animata dagli stessi principi e(re)tici.

©2001-2016 VinSoft Servizi Internet di Coopyleft, P.I.: 02913050783



¤ Contatti ¤ About ¤ Termini ¤ Privacy ¤